CNA Rovigo




Condividi la pagina

EVENTI SETTEMBRE - DICEMBRE 2017

Informiamo tutti i soci che per il periodo settembre - dicembre 2017, come Associazione, abbiamo programmato un percorso di eventi e iniziative per soddisfare, da una parte, la crescente esigenza delle imprese artigiane associate di una maggiore visibilità, dall’altra l’intento della CNA di valorizzare la propria attività sul territorio.


Tutte le iniziative in calendario offrono alle imprese che aderiranno la possibilità di promuovere i propri prodotti e servizi all’interno di spazi espositivi individuali e collettivi, attività seminariali e convegnistiche, supportati da campagne pubblicitarie su diversi media come, radio, quotidiani, affissioni, Web, Social Network, ecc.

 


E’ prevista inoltre una attività di sostegno alle imprese che intendano sviluppare campagne di comunicazione e/o promozionali per garantire specifiche offerte agevolative ai propri clienti.

 


E' possibile, per tutte le imprese aderenti all’Ebav (Ente Bilaterale Artigianato Veneto), usufruire di contributi economici per la partecipazione agli eventi in programma; CNA gestirà l’erogazione dei finanziamenti alle aziende, in possesso dei requisiti richiesti dall’Ente, senza onere aggiuntivo da parte loro.


Mai come in questo momento, come Associazione, abbiamo la consapevolezza della necessità per le imprese di essere costantemente visibili con la propria offerta e per questo l’Associazione è impegnata affinché i propri soci possano usufruire di opportunità e situazioni di particolare interesse.


Per approfondire le modalità di partecipazione alle iniziative e per ricevere ulteriori informazioni, puoi contattarci allo 0425.987634 o inviare una mail all’indirizzo, andreotti.l@cnaro.it.

Continua >>

CHIUSURA ESTIVA UFFICI

Si informa che TUTTI gli uffici della CNA di Rovigo resteranno chiusi dal 16 al 18 AGOSTO p.v.


Per eventuali necessità con carattere di urgenza, ci si può rivolgere alla Sede provinciale – Via Maestri del Lavoro, 7/e – ROVIGO-BORSEA – Zona Interporto - solo al mattino dalle 8.30 alle 12.30

Tel. 0425/987611 - Fax 0425/987777 - mail: direzione@cnaro.it

 


NUOVO BANDO GARANZIA GIOVANI

 

 

La tua azienda VUOLE MIGLIORARE LA VISIBILITA' NEL WEB?


Con Cna Rovigo ed Ecipa Scarl puoi ospitare in tirocinio la figura di "ESPERTO TECNICO WEB MARKETING" Il tirocinio completa il percorso formativo rivolto a diplomati con età compresa tra i
19 e i 29 anni che, dopo una fase di formazione specifica in aula, saranno inseriti in azienda per sviluppare competenze marketing legate all'ICT: sito web, social media, forum, blog ecc.

 

Caratteristiche del tirocinio:640 ore (4 mesi) da svolgere in azienda a partire da gennaio 2018 l'indennità di frequenza del tirocinante è in parte a carico dell'INPS ed in parte a carico dell'azienda ospitante (100 euro mensili)


SE SIETE INTERESSATI, COMPILATE E INVIATECI LA SCHEDA SOTTOSTANTE ENTRO il 12 settembre P.V.

Continua >>

TECNICO MECCATRONICO DELLE AUTORIPARAZIONI

 

 

A partire dal 5 gennaio 2018 non si parlerà più di meccanici o di elettrauto ma solo di meccatronici. Lo ha previsto la normativa entrata in vigore nel 2013 e che 

stabiliva per le aziende un periodo transitorio di 5 anni per adeguarsi ed acquisire la qualifica per la parte mancante. Senza questo adeguamento non sarà più
possibile proseguire l’attività.

Tutte le imprese che ad oggi risultano abilitate solo come meccanici o solo come elettrauto hanno quindi ancora poco tempo a disposizione per regolarizzare la
propria posizione, attraverso la frequentazione di un corso obbligatorio di 40 ore, con superamento di un esame finale.

 

 

 

 

 

OBIETTIVI DEL CORSO:

. Mantenere la regolare iscrizione presso la Camera di Commercio e proseguire la propria attività;
. Fornire le conoscenze e le competenze necessarie al superamento dell’esame finale per l’acquisizione della qualifica di tecnico meccatronico delle autoriparazioni.

 


DETTAGLI ATTIVITA’ FORMATIVA:

Il percorso formativo di 40 ore si svolgerà nei mesi di settembre e ottobre 2017, con cadenza settimanale.

L’intervento di docenti specializzati consentirà ai partecipanti di acquisire ed approfondire tutti gli aspetti legati alla meccanica e all’elettronica dei veicoli, anche
con l’utilizzo di strumenti tecnologici di ultima generazione.

 

La frequentazione è obbligatoria per l’ammissione all’esame finale.

 

 

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE:

Aver adempiuto al diritto – dovere all’istruzione ed essere Responsabili Tecnici già iscritti nel Registro delle Imprese o all’Albo delle Imprese Artigiane e abilitati alle
attività di meccanica – motoristica o a quella di elettrauto.

 

Continua >>

FABIO PORZIONATO PORTAVOCE DELLA CNA BALNEATORI POLESANA ELETTO NELLA PRESIDENZA NAZIONALE DELL'ASSOCIAZIONE DI SETTORE

 

Continua >>

REVISIONI AUTO: LA CNA SOLLECITA UN CONFRONTO COL GOVERNO

La recente approvazione, da parte del Parlamento Italiano, del Decreto Ministeriale di recepimento della Direttiva Comunitaria 45/2014 in tema di revisione dei veicoli, ha suscitato preoccupazione fra gli addetti ai lavori ed allarmato notevolmente gli imprenditori che gestiscono i Centri Privati.


"CNA Autoriparazione - afferma Franco Mattana Portavoce del Comparto Autofficine della CNA di Rovigo - ha seguito l'iter dei lavori parlamentari, per valutare ogni possibile ricaduta sull'attività dei Centri di Revisione, ribadendo in primo luogo una critica allo strumento utilizzato per recepire la Direttiva Comunitaria.


Sarebbe stato più opportuno modificare le norme con un Disegno di Legge e, nell'ambito del confronto parlamentare, riformulare in maniera organica tutta la normativa.


I Centri privati aspettano impazienti alcuni chiarimenti normativi su controlli stringenti e sanzioni adeguate per evitare gli abusi, purtroppo sempre maggiori, soprattutto alla luce delle verifiche di ufficio che l'introduzione del Protocollo informatico MCTCNet2 , ha reso possibile da parte della Direzione della Motorizzazione Civile.


Il Protocollo, bisogna ricordare, è stato realizzato con gli investimenti dei Centri Privati, che hanno pertanto contribuito alla definizione di revisioni rigorose e rispettose della sicurezza dei veicoli e della circolazione stradale.


Entrando nel dettaglio del Decreto Ministeriale, CNA Autoriparazione rileva due importanti novità: la volontà di incrementare la formazione professionale del Responsabile Tecnico, che assumerà la denominazione di Ispettore ed il suo inquadramento aziendale.


Tracciate queste linee d'indirizzo, però, è necessario ricordare che i veri contenuti di questi cambiamenti, saranno inseriti nei Decreti attuativi che, come CNA, abbiamo chiesto di valutare nei tavoli nazionali di rappresentanza, prima della loro definitiva emanazione.


Diventa rilevante - conclude Mattana - e sarà oggetto di una decisa azione ai vari livelli da parte di CNA, il fatto che tali modifiche siano applicate solamente ai nuovi Centri di Revisione che otterranno la Concessione dopo l'entrata in vigore dei Decreti attuativi. Per eventuali adeguamenti di attrezzature, abbiamo preteso di stabilire il termine del 2023, al fine di valutare la reale necessità di introduzione di ulteriori apparecchiature tecniche.


CNA Autoriparazione continuerà la propria azione di rappresentanza della categoria, chiedendo di aprire immediatamente i tavoli di confronto con il Ministero su materie come controlli e rispetto delle regole, oltre al necessario ed improrogabile aumento della Tariffa Ministeriale per la revisione."